Biografia, storia & ispirazioni The Doors

Presentiamo quelle che sono state le fonti principali di ispirazione per i Doors. Vorremmo che chi ci visita suggerisca nuove ispirazioni, che per distrazione o ignoranza non abbiamo ricordato.

Il nostro viaggio inizia nella Grecia dei miti e degli eroi, quando prometeo ruba il fuoco sacro per donarlo ad una umanità senza luce, per poi correre lungo i secoli fino alle più forti sperimentazioni del '90O.

ANTICHE ILLUMINAZIONI - Tra il V ed il IV secolo a.C. vengono scritte in Grecia alcune delle opere più belle che la storia della letteratura ricordi. L'uomo solo in balia di dei capricciosi inizia ad interrogarsi su se stesso e la natura che lo circonda. Questo è il periodo in cui sono composte le splendide tragedie di Sofocle (Antigone, Edipo re, Elettra), di Eschilo (Prometeo incatenato, Agamennone, Eumenidi) e di Euripide (Baccanti), nonché le pungenti commedie di Aristofane (Nuvole, Rane).

Facendo un salto di qualche secolo si arriva alla Roma del fasto e della potenza, figlia della filosofia greca, ma anche fonte di nuovi spunti ed idee. Qui incontriamo il magnifico Sulla Natura di Lucrezio, il Satirycon di Petronio, ma anche i trasgressivi Canti d'Amore di Catullo.

 

NUOVE ILLUMINAZIONI - Dei tempi così detti moderni ci sarebbe veramente tanto di illuminante, talmente tanto che qui non è neppure pensabile riportare tutto. Non possiamo comunque dimenticare l'immenso apporto dato alla filosofia e non solo di Friederich Nietzsche, particolarmente amato da Morrison, con tutte le sue opere. Tornando un attimo indietro non possiamo dimenticare William Blake, poeta onirico ed incisore.

Il decadentismo francese copre sicuramente un ruolo significativo tra le letture di Jim, in particolare:

  • "I fiori del male " di Baudelaire, "Illuminazioni" e "una stagione all'inferno" di Rimbaud
  • Importante é sicuramente anche l'opera "Le porte della della percezione di Aldous Huxley

Correndo ai giorni nostri ricordiamo la beat generation, i cui scritti hanno sicuramente influenzato la loro generazione, quella attuale e , speriamo, quelle a venire. Ginsberg con "Jukebox all'idrogeno", Kerouak con "Sulla strada" ed i "Vagabondi del dharma", Barroughs con "Il pasto nudo", "A scuola dallo Stregone" di C. Castaneda, non sono che alcuni dei nomi che facciamo per ricordare questa grande corrente artistica.

Biografie

Biografia ufficiale di Robby Krieger
Biografia ufficiale di James Morrison
Biografia ufficiale di Ray Manzarek
Biografia ufficiale di John Densmore

 

 

Video

Foto storiche